Antisantoro?! Ma quale!!

Pubblicato: 8 dicembre 2009 in Riflessioni personali

L’antisantoro colpisce ancora. Monica Setta, la conduttrice de “Il fatto del giorno” intervista Maurizio Costanzo. Sui rapporti con Berlusconi e, in generale, sulla sua storia.

Cos’abbia di Santoro la Setta non si sa. La sua moderazione in presenza di dibattiti è particolarmente blanda. I temi poi, particolarmente poco interessanti. Gli ospiti poi sempre gli stessi. Sgarbi, Mussolini quasi sempre presenti. Adesso la Mussolini un po meno, causa scandalo in corso. Ma come si dice, il tempo guarisce tutto. E fra un po la rivedremo, sempre più determinata di prima. E sempre la stessa.

Le interviste poi, sono, oltre che unilaterali, a senso unico se preferite, anche molto tranquille. Niente domande scomode, niente smentite, neinte contradditorio, niente opinioni personali, tesi a rafforzare il pensiero dell’interessato. Per esempio oggi Costanzo era quasi triste per l’amico Dell’Utri, che se fosse vero quello che dice Spatuzza, “si sarebbe messo una corda al collo”. Oh, ma che peccato. Peccato, appunto, che pur essendo stato condannato dal Tribunale di Palermo a nove anni. E come al solito, da buon magistrato, una prudenza eccezionale. Si lasci che si verifichino tutte le deposizioni di Spatuzza. Anche se, naturalmente, lo “show” di Spatuzza, è “empiricamente” fuori. Come lui. Infatti anche in questo caso la Setta fa notare che di per sè, le dichiarazioni sono abbastanza rilevanti.

Mi permetto di suggerire una domanda alla Setta. Conosce la loggia “P2”?? Mah, evidentemente no. Altrimenti una mezza domanda al “muratore” Costanzo l’avrebbe fatta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...