Repetita iuvant

Pubblicato: 9 maggio 2010 in Riflessioni personali

Era il 9 maggio 1978 quando Aldo Moro e Giuseppe Impastato, detto Peppino, morirono uccisi uno da un’organizzazione terroristica quale le Brigate Rosse, l’altro da una mafiosa quale Cosa Nostra.
Entrambi avevano dato, chi un senso, chi in un altro, un contributo non indifferente alla nostra Italia, battendosi per i dirittti di tutti gli italiani. Entrambi hanno messo a servizio la propria vita a vantaggio dello Stato tutto, inimicandosi personaggi illustri a cui non piaceva essere non ascoltati. Entrambi hanno cercato di anteporre ad illegalità e falsi moralismi, principi sani e anticonformisti capaci di opporsi ad una logica comune, obiettivamente errata, ma accettata dalla maggioranza. Entrambi hanno goduto della stima di pochi intellettuali non legati a banali idee di partito ma a obiettivi tesi a assicurare una sorta di futuro migliore ad una società che aveva molto di marcio, pur rimanendo, in confronto con quella attuale, casta e limpida.

Così assistiamo oggi nella vita reale e in quella virtuale, manifestazione in ricordo dei due soggetti illustri. Unite sempre ad iniziative che quasi stridono.
Un ministro della Giustizia accusato di essere andato al matrimonio della figlia di un mafioso; lo stesso ministro che non ha mai smentito in maniera “insindacabile”.
Un Presidente del Senato che parla di legalità quando è stato socio di importanti boss mafiosi, in una società di avvocati.
Un governo che promuove lo scudo fiscale all’italiana per combattere la crisi e vara una legge per permettere che i beni confiscati alla mafia siano rivenduti, magari alla mafia stessa.
Stuole di politici che, protagonisti di finti moralismi, applaudono anche alla commemorazione di Moro.

Utile ribadire che tutto ciò non è normale.
Repetita iuvant.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...