“Ma anche no!”

Pubblicato: 17 agosto 2010 in Riflessioni personali

Dopo meritata vacanza, in cui non si è avuta la possibilità di commentare notizie e veline interessanti in tutto il panorama politico italiano, questo blog torna alla carica. Ad alzare la voce. A divenire contenitore di un opinione. A ritornare presentatore di critica ironica e talvolta parecchio cinica. Ad assolvere il suo compito.
Il tutto con una nuova veste grafica grazie ad un meraviglioso tema del team WordPress.
E se credete che l’autore di questo blog durante la pacchia abbia completamente abbandonato il suo amabile passatempo che tanto lo rilassa (informarsi), sbagliate alla grande.
Dopotutto, vacanza è, certo. Ma la politica funziona anche in questo periodo. E con essa i quotidiani.
Feltri picchia anche in questo frangente. Fede non va mai in ferie. Il Corriere dispensa sempre moralismi con la penna dei sui più alti vertici. Repubblica e Il Fatto agguerriti come sempre contro il Caimano (secondo felice defizione di Moretti, si parla di Berlusconi). Libero è la seconda spalla del premier. Il Tempo gli fa eco..

E io, quindi, dovrei andarmene in vacanza?!
Con una frase volgarotta, illogica e grammaticalmente scorretta che va di moda adesso, “ma anche no!”. La quale può essere interpretata semplicemente come una risposta negativa.

Saluti e buona lettura dei futuri posts!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...