La vita eterna di Fernando Savater

Pubblicato: 26 agosto 2010 in Libri

“Savater parla di religione, anzi di religioni”. E di morte.
Questo il commento presente sul libro del filosofo Savater ” La vita eterna”.
Un saggio lucido e disincantato incentrato sul tema della morte: perchè l’uomo ha paura della morte valutando questa paura anche in chiave filofosifica. Non mancano infatti mille riferimenti a filosofi di tutte le età, credenti e non, materialisti e non.
Un saggio che sfocia chiaramente, visto il titolo, nella discussione appassionata e per certi versi troppo razionale su cosa significhi credere.
Un saggio che illumina e che aiuta a riflettere sulla condizione umana in quanto finita e impone in maniera forzata l’interrogarsi razionalmente su cosa ci sia oltre la morte terrena.
Scomodando filosofi, Savater da prova della sua grande cultura e del suo grande razionalismo. Il quale lo conduce, come un vero e proprio filo logico, ad una conclusione riguardo i temi sopra citati.

La parte finale, incentrata su tematiche riguardanti le prime, è quasi deliziosa. Si affronta senza mezzi termini cosa si intenda oggi per laicismo e ci si chiede se effettivamente la società attuale è veramente laica. E chi a quest’ultima domanda abbia risposto frettolosamente “no” o “si”, beh, ha sbagliato. Anche in questo Savater è duro. Esplicita la teoria che una risposta debba avvenire dopo seria riflessione.
E infine, con grande umiltà, una sua personale interpretazione del Don Chisciotte di Cervantes a proposito della scena finale con cui si chiude il romanzo spagnolo: Il Cavaliere della Mancia su letto di morte.

In due parole: da Leggere

Annunci
commenti
  1. Vanessa Tarascio ha detto:

    Credere? Ancora te lo poni il problema e cerchi risposta in dei libri? Ahahahah!!!!scusa ma una risata mi scappa….Ma quand’è che vi sveglierete tutti quanti e capirete che l’essere umano non può camminare sull’acqua?
    Ah vabbè, sta scritto su di un libro di 2000 anni fa (a dire… la verità la storia di Gesù è vecchia di 3500 anni almeno, religione egizia) deve essere per forza vera!

    In quel tempo credevano che degli essere immortali abitassero in cima al Monte Ollimpo perchè non potevano scalarlo… Che ci vuole a credere ad un tipo che cammina sull’acqua!

    Concludo citando “All’aumentare della cultura in un paese, aumenta l’ateismo!”….rifletti su quest’ultimo punto…

    • kususe ha detto:

      Wow!! Attaccare il credo di uno pensando che questo creda che un tizio cammini sull’acqua è geniale quanto inutile!
      E per la cronaca, io sono contento che la gente diventi atea.
      Basta che però appone alle sue idee motivazioni più seria di quella tua eh!! 🙂

      • Vanessa Tarascio ha detto:

        Tra le persone intelligenti e acculturate, si ci sono “credenti”, ma credenti a modo loro. Cioè, scelgono le cose a cui credere per convenienza/sensatezza.

        TI SFIDO a dirmi UNA persona intelligente che crede che:
        – il mondo abbia 12 mila anni (Genesi)
        – i fossili dei dinosauri siano un depistaggio messo da Satana…
        – Adamo sia nato da zero modellando l’argilla e non evoluto dalle scimmie
        – Eva sia nata da una costola di Abramo e non evoluta dalle scimmie
        – i serpenti possono parlare
        – Adamo ha vissuto 930 anni
        – Matusalemme 969 anni
        – Noè 950 anni
        – Abramo 175 anni
        – Isacco 180 anni
        – Un uomo può vivere per “3 giorni” dentro la pancia di una balena ed uscire illeso dopo essere stato sputato
        – Pane che cade dal cielo
        – Acque che si aprono con un bastone
        – Una coppia di animali per ogni specie è sufficiente per ripopolare la Terra
        – etc.etc.

        E se mi vieni a dire che queste cose non sono da prendere alla lettera ma sono miti da contestualizzare mi devi anche spiegare il CRITERIO per cui:
        – la costola che crea Eva è un MITO
        – un uomo che resuscita dopo 3 giorni è VERO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...