L’Italia che non voglio

Pubblicato: 4 settembre 2010 in Attualità

Oggi è davvero un giorno storico.
La Gelmini ha paura di scendere tra i precari della scuola italiana e convoca una conferenza stampa.
Berlusconi decide di non includere il processo breve nella mozione di fiducia sulla giustizia ed esprime concetti sul sito dei Promotori della Libertà, al riparo dalla gente.
Fassino e Schifani, uno al centro delle scalate bancarie e l’altro in loschi affari mafiosi, hanno un dialogo inter eos a proposito delle benedette riforme. Mentre fuori la gente contesta duramente il Presidente del Senato a causa del suo passato.

Questa è l’Italia che non voglio. E contro la quale alzerò la voce.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...