Non stupitevi, è Pannella

Pubblicato: 8 febbraio 2011 in Attualità, Riflessioni personali

Pannella che flirta con Berlusconi, per chi ha un briciolo di memoria, non è così poi strano.
Solo due episodi per gli smemorati italiani.

Il primo governo Berlusconi, quello che durò meno di tutti, era appoggiato anche dai Radicali che, pur non avendo alcuna poltrona, “collaboravano” (cit. Pannella).

Prima del voto di fiducia al governo del 14 dicembre, lo storico leader dei Radicali lanciava qualche frecciatina affermando che probabilmente, il voto a Berlusconi l’avrebbe dato se solo quest’ultimo avesse fatto qualcosa per lui. Poi, dopo un incontro con La Russa, chiarì bene la sua posizione affermando di voler cercare un dialogo dopo il voto del 14.

Ora che siamo a febbraio, altri 9 parlamentari eletti in quota Pd che voterebbero per Berlusconi e per qualche altra sua porcheria, farebbero sempre comodo. Così come farebbe comodo che Angelino Alfano, ormai passato a grado di Coordinatore unico del Pdl, cedesse il posto ad un Radicale per quel che concerne il Ministero della Giustizia.

Quindi, perchè stupirsi di un altro probabile inciucio del tizio dei pannetti di fumo?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...