Domanda necessaria

Pubblicato: 9 febbraio 2011 in Attualità, Riflessioni personali

É obiettivamente ammirevole che uno come Vendola voglia ricostruire il senso del centrosinistra italiano con un secco no a Fli e al Terzo Polo.
É obiettivamente corretto che si consideri questo “no” non come una presa di posizione irrazionale  ma un pretesto per svegliarsi e per iniziare a fare seria opposizione (sempre che si inzi davvero).
Però una domanda è lecita e necessaria. E non solo a Vendola, ma a tutti coloro i quali credono fortemente nella sua politica.

Non sarebbe meglio raggiungere un compromesso con il Terzo Polo e Fli (ogni parte rinuncia ad un pezzo di sè) affinchè alle prossime elezioni Berlusconi sia definitivamente sconfitto?
Necessaria è una soluzione instantanea al problema: l’idea del Presidente pugliese è fantastica, ma di quanto tempo ha bisogno Vendola per creare una coalizione che batta Berlusconi e che resista per un lasso di tempo abbastanza lungo da fare qualche seria riforma?
Non si tratta di una banale “ammucchiata” come la definiscono le tifoserie berlusconiane, ma l’unico (forse) modo per dare una svolta a questo Paese.
Per il dopo, beh, ci penserò quando Berlusconi non sarà più Presidente del Consiglio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...