Che male c’è

Pubblicato: 18 aprile 2011 in Uncategorized

Cicchitto (ex P2) che continua ad  andare in giro per l’Italia presentando un libro ormai pieno di polvere, con la solita storiella cara al Pdl, raccontata nel titolo “L’uso politico della Giustizia”. In fondo che male c’è in un pubblico imbambolato e inebriato che non pone domande e non muove critiche verso uno che ha l’aria del profeta e che racconta la storia troppo a modo suo?
Lassini (candidato nel listino Pdl alle elezioni comunali di Milano con la Moratti) che associa i Pm del Tribunale milanese -ai quali l’arduo compito di tenere a bada il Capo e i suoi azzeccagarbugli- alle Br. Trombato anche dal ciellino Lupi, non si dimette perchè, in fondo, che male c’è ad associare un manipolo di magistrati a un gruppo terrorista rosso degli anni 70 (la storia delle toghe rosse? Un lontano ricordo)?
Berlusconi che ricorda che le intercettazioni con le dolci donzelle “sedute sulla loro fortuna” sono immonde e che denuncia, con versioni discordanti, di un sicuro patto tra Fini e i giudici, con l’obiettivo di far cadere il governo. In fondo, che male c’è a sostenere che un Presidente della Camera non succube di berlusconismo ma nemmeno esempio di coerenza possa complottare per buttare giù un’intera maggioranza?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...